<< Home Page | Sezioni correlate>> Patologie | Tecniche Apistiche

"Installazione di un apiario" 
Come procedere e le regole generali per l'installazione di un apiario

Non e' sufficiente avere degli alveari per produrre miele, bisogna infatt, essere soggetti a due condizioni, oserei dire indispensabili,
1) Che nei dintorni dell'apiario vi siano delle piante mellifere (anche stagionali)
2)Che si diriga e sorvegli il lavoro delle api.
E' evidente che senza la prima condizione o quanto meno senza l'abbondanza di una buona scorta di nettare non si avra' alcun raccolto, e cosa piu' grave anche le colonie saranno poco inclini al popolamento.
Ovviamente se vi saranno delle colture con diversi periodi di fioritura il luogo sara' eccellente.
Per ovvi motivi logistici se si puo', e' opportuo installare l'apiario vicino alla propria abitazione o quanto meno , in un luogo accessibile a mezzi motorizzati (il trasporto di pesi attorno ai 15-20 kg quali melari pieni o altro . . . non e' cosa lieve !!)
naturalmente verranno rispettate tutte le norme (dal punto di vista legale ) per quanto riguarda il distanziamento di apiari da strade, confini, autostrade etc. a tal proposito ciascuna regione ha un regolamento apposito 
e qualcuno di questi lo potrete trovare anche sul nostro sito.
Le arnie dovranno essere orientate verso sud o quanto meno in modo che ricevano quanta piu' luce possibile ; a tal proposito e buona norma cercare di posizionarle vicino ad alberi con foglia caduca s' da favorirne l'ombreggiatura estiva e l'irraggiamento solare invernale
La prossimita' di una fonte di acqua pulita e' molto utile sia durante la calura estiva che nel periodo primaverile ( a tal proposito l'approvvigionamento idrico in primavera si rivela molto utile per la covata)
La presenza di piccoli alberi intorno all'apiario e' molto utile durante l'epoca della sciamatura poiche' sara' su essi che si raccoglieranno gli sciami fuoriusciti dalle arnie .
La disposizione degli alveari dovra' essere fatta per file composte da 4\5 casse al massimo e con colori intercalati tra di loro, 
ovviamente esse dovranno essere alzate da terra di qualche decina di centimetri a tale scopo sono consigliabili paletti di cemento su blocchetti dello stesso materiale, e' importante inoltre, che esse siano a livello o leggermente spostate in avanti (sopratutto se si tratta di arnie senza fondo antivarroa, in queste infatti potrebbe accumularsi della condensa all'interno dell'arnia favorendo muffe e altre patologie). 


 Torna indietro