<< Home Page


Patologie > Torna ai quesiti proposti

 

Titolo:
Autore:
I.P.:
Data:
ossalico e varie
Fabrizio Zagni
62.11.90.120
30/12/2005 23:40:24
 
Salve.Abito in liguria, giorni fa approfittando ancora di belle giornate ho preparato l'acido ossalico, il giorno dopo è arrivato il freddo! la neve! temperature che da noi non dovrebbero durare molto. Vorrei sapere quanto tempo si conserva l'acido già sciolto con zucchero e acqua? L'anno scorso mi sono fatto fregare, ho aspettato troppo e a fine gennaio c'era già un'ampia covata e importazione notevole di polline, cosi non ho più trattato con l'ossalico ma bensì, viste le temperature maggiori di 15° ho trattato con apiguard verso febbraio. Inoltre anche dopo il trattamento tampone con apiguard ho notato nei cassettini di alcune arnie la presenza di moltissimi pezzetti di pupe trasparenti, zampe teste addomi, come se fosse solo la pelle esterna. Ha attinenza con il timolo? cosa mi può dire? grazie mille e scusi la lungaggine.apisticamente fabrizio

 

Risposta