<< Home Page


Patologie > Torna ai quesiti proposti

 

Titolo:
Autore:
I.P.:
Data:
Re: conservare il materiale dopo la smielatura
Lorenzo Sesso
151.24.104.46
18/10/2005 19:09:08
 
La conservazione dei melari puņ avvenire mediante anidride solforosa o grazie a un metodo biologico che utilizza la tossina del bacillus Thurigensis. Personalmente preferisco utilizzare soluzioni contenenti tossine del Bacillus Thurigensis prima di porre in magazzino i melari. Periodicamente, visto il piccolo numero di arnie, ti consiglio di controllare i melari. Io ripongo i favi e melari in luoghi asciutti, su un piano e chiudo il melario superiore con un telo ben aderente ai bordi del melario.
Cordiali saluti

 

Risposta