<< Home Page | Esperienze Apistiche | Sezioni correlate>> Tecniche Apistiche

 

"inarniamento di uno sciame selvatico". 

 

Nel limoneto uno sciame aveva trovato casa nel tronco cavo di un albero di prugne.

Allora decido di rimuoverlo per evitare problemi ai lavoratori del giardino.

Prima operazione da compiere e prepararsi in modo opportuno dei telaini da nido.
Seconda operazione, trovare il modo giusto per arrivare alle api senza danneggiare eccessivamente i favi e l'albero di prugne di varietà regina,( eh, eh, le api mica sono fesse, sanno scegliere bene il luogo dove fare sù casa).



Terza fase inserire i favi nel telaio con la loro posizione naturale, in modo che non si spostino o possano cadere (cosa più facile a dirsi che a farsi), quindi lasciare il telaio a contatto del luogo di origine per un po di tempo affinché le api possano salirvi sopra.

 

 

 


Quando le api sono tutte sul favo (compresa la regina ovviamente) è possibile trasferire il tutto nell'arnietta pigliasciami.
Operando in periodo di bassa umidità è possibile ogni tanto dare una leggera nebulizzata di acqua sulle api, e mantenere una buona ombreggiatura.

una volta inarniate le api lasciarle sul posto fino a sera per raccogliere le bottinatrici.

 

 

Non portare le api in apiario, ma lasciarle in un luogo di quarantena fin quando non si è sicuri dell'assenza di patologie, inoltre fare subito un trattamento anti varroa.

 

 

 

Torna indietro