<< Home Page | Torna alle News


News scritta il: 14/10/2003 --- Corso per operatori apistici  

 


6, 13, 20, 27 ottobre, 3 novembre 2003



IZS Lazio e Toscana
Dipartimento Interprovinciale di Latina
Via Aniene,1 – 04100 Latina

DESTINATARI
Personale che opera nel settore apistico.
Numero massimo partecipanti: 50

OBIETTIVI
In provincia di Latina si sta affermando sempre di più una
realtà produttiva come quella dell’apicoltura e delle lavorazione
del miele e suoi derivati. Per consolidare tale tendenza, nell’ottica sia del miglioramento della qualità dei prodotti che del rispetto delle norme comunitarie sui requisiti igienico sanitari, il Dipartimento di Prevenzione dell’AUSL di Latina e la Sezione Zooprofilattica di Latina si propongono l’obiettivo di attuare un corso di qualificazione professionale per gli addetti alla produzione ed alla lavorazione del miele.

ARTICOLAZIONE
Ore 17.30-20.30

PROGRAMMA
1a giornata – lunedì 6 ottobre
(Sala conferenze Ospedale S. M. Goretti –Latina)
LA SOCIETA’ DELLE API
L’apicoltura e l’uomo nella storia.
L’apicoltura e l’uomo d’oggi.
Anatomia e morfologia dell’ape.
La società delle api.
Relatore: Dott.ssa Annarosa Centra
PRODOTTI DELL’ALVEARE
Prodotti dell’alveare.
Caratteristiche.
Difetti di produzione.
Relatore: Dott. Pietro Di Brino
2a giornata – lunedì 13 ottobre
(Sala conferenze Ospedale S. M. Goretti –Latina)
IL MIELE
Miele: Composizione chimica e proprietà fisiche.
Relatore: Dott. Carlo Bernardi
LEGISLAZIONE
Miele: Legislazione nazionale e comunitaria.
Relatore: Dott. Stefano Saccares
3a giornata – lunedì 20 ottobre
(Az. Piovesan Valerio, Via Bassianese,Latina)
DIFETTI ED ALTERAZIONI DEL MIELE
Microbiologia del miele.
Difetti ed alterazioni del miele.
Relatore: Dott. Renato Ugo Condoleo
TECNOLOGIA DI PRODUZIONE
Condizione di un apiario.
Fasi di lavorazione.
Relatore: Dott.ssa Tiziana Zottola

4a giornata – lunedì 27 ottobre
(Sala Conferenze Coldiretti, Via Don Minzoni ,Latina)
AUTOCONTROLLO E SISTEMA HACCP
Definizione del sistema.
Manuale aziendale di autocontrollo igienico.
Relatore: Dott.ssa Tiziana Zottola

5a giornata – lunedì 3 novembre
(Sala Conferenze Coldiretti, Via Don Minzoni ,Latina)
APICOLTURA BIOLOGICA E TIPICITA’
Cenni sull’apicoltura biologica.
Il miele come prodotto tipico.
Relatore: Dott. Stefano Bilei
L’APICOLTURA SUL TERRITORIO
L’apicoltura nazionale e regionale.
L’apicoltura nella provincia di Latina.
Criticità.
Relatori: Dott. Pietro Di Brino – Dott.ssa Annarosa Centra

Relatori:
• Dr. Carlo Bernardi – Dirigente Veterinario, Azienda USL Latina

• Dr. Stefano Bilei – Dirigente Veterinario Responsabile Reparto Microbiologia degli Alimenti IZS-LT

• Dr. Annarosa Centra – Responsabile Servizio Veterinario Azienda USL Latina

• Dr. Renato Ugo Condoleo – Responsabile Dipartimento Interprovinciale di Latina IZS-LT

• Dr. Pietro Di Brino - Dirigente Veterinario area “C”, Azienda USL Latina

• Dr. Stefano Saccares – Dirigente Veterinario Responsabile Reparto Ittiopatologia, Acquacoltura e Apicoltura IZS –LT

• Dr.ssa Tiziana Zottola - Dirigente Veterinario Azienda USL-LT


Per informazioni:
- Dr. Renato Ugo Condoleo tel. 0773/489218
- Dr.ssa Annarosa Centra tel. 0773/655416
- Sig. Valerio Piovesan tel. 0773/240948
- Sig. Onoratino Pannone tel 0771/503468

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione al corso è gratuita.
E’ prevista la registrazione dei partecipanti durante la prima giornata del corso.
Sarà rilasciato attestato di partecipazione previo superamento di un test di valutazione valido ai fini della formazione in materia di autocontrollo così come previsto dal D. Lgs. 26 maggio 1997 n°155

 

 

 

 

Articolo visualizzato 4435 volte

Arnie in scalota di montaggio - Mimmo Di Mauro

DURFO Macchine per l'apicoltura, macchinari per il miele

www.casagrandecuppoloni.it/  Materiale per l Apicoltura

Produzione macchine per bustine monodose

Apedin - prodotti per l'apicoltura

Grenn Planet-Il Biologico su Internet