<< Home Page | Torna alle News


News scritta il: 04/03/2004 --- Il linguaggio a vibrazioni delle api  

 


Il linguaggio a vibrazioni delle api


Grazie soprattutto agli studi del Prof Schneider è oggi noto che le api
comunicano fra di loro anche mediante vibrazioni nel corso di molte
attività all¹interno dell¹alveare.
Il segnale a vibrazione delle api
funziona come `
comunicazione modulatoria ' dal momento che provoca
un generale aumento dell¹attività della famiglia.
. Le api che producono il segnale a vibrazione contattano così
numerose altre api alcune delle quali ricevono il segnale
mentre altre sono
`bypassate' (antennate ma non vibrate).
E¹ stato monitorato il comportamento di vibrazione
in colonie test per investigare il possibile
modo di selezione delle api riceventi
utilizzato dalle api vibranti e i fattori che possono influnezare la
scelta.
Le api Vibranti si muovono nel nido e
bypassano più della metà delle api incontrate.
La Vibrazione non è
diretta verso specifici gruppi di età.
Non ci sono differenze
nell¹età media delle vibrate e delle bypassate e nella
proporzione di riceventi
bottinatrici o prebottinatrici.

La scelta delle riceventi del segnale a vibrazione
è influenzata dal livello di attività della ricevente
. Significativamente più operaie risultano vibrate se
inattive quando contattate dall¹ape vibrante.

I segnali a vibrazione risultano decisamente importanti nella presa di
possesso dell¹alveare di una regina vergine a seguito di sciamatura
La presenza di più regine nell¹alveare avviene quando
regine vergini sono allevate a scopo di sciamatura o sostituzione
della regina.
Durante questi eventi, le operaie emettono segnali vibratori
verso le celle reali e verso le regine nuove nate.
Questi segnali possono influenzare quale delle regine vergini diventerà la
regina che depone nella colonia.
E¹ stato
esaminato il ruolo del segnale a vibrazioni durante la competizione
delle regine in famiglie europee e africane.
Vi è una pronunciata
variabilità nell¹attività di vibrazione tra colonie e tra regine allevate
nella stessa colonia.
Nonostante la variazione , tutte le colonie mostrano
trend similari nella relazione tra segnale a vibrazione e rimpiazzo della
regina.
Il segnale a vibrazione emesso verso la cella reale
non è associato al successo della nascita
Il segnale
non è associato nemmeno con l¹ordine di nascita delle regine.
Le prime regine a nascere e le ultime
risultano ³ vibrate² allo stesso modo.
e non c¹è una chiara relazione tra ordine di nascita e sopravvivenza della
vergine.


Il segnale emesso verso la regina vergine dopo la sua nascita
è associato col suo comportamento
e successo durinte il periodo di eliminazione delle regine.
Le Vergini ³vibrate² in maggior misura sopravvivono più a lungo
emettono una maggior quantità di ³canti della regina²
eliminano più rivali e più spesso divengono la nuova regina deponente
. Il segnale a vibrazione può perciò consentire alle operaie
un certo controllo sul comportamento delle vergini nuove nate
, e può
influenzare il risultato della competizione tra regine.
Differenze
nell¹attività di vibrazione all¹interno di una colonia e tra
colonie possono riflettere
differenze di estensione del conflitto per la riduzione della presenza
di più regine come durata di tempo e successo di un particolare individuo.





Savorelli Gianni prodotti per apicoltura
Via Nannini 30 48020 S.Alberto Ravenna
tel 0544 529804
Fax 0544 529907
E mail gsavore@tin.it

 

 

 

 

Articolo visualizzato 2466 volte

Arnie in scalota di montaggio - Mimmo Di Mauro

DURFO Macchine per l'apicoltura, macchinari per il miele

www.casagrandecuppoloni.it/  Materiale per l Apicoltura

Produzione macchine per bustine monodose

Apedin - prodotti per l'apicoltura

Grenn Planet-Il Biologico su Internet