<< Home Page | Torna alle News


News scritta il: 11/07/02 --- 90 anni e 1000 pungiglioni.  

 


Un uomo di 90 anni ha sorpreso i medici sopravvivendo all'attacco di uno sciame
d'api, nel quale ha subito un migliaio di punture.
Herman Danner, di Windischgarsten
in Alta Austria, apicoltore da 70 anni, era inciampato nelle vicinanze delle sue
due arnie e - senza maschera di protezione - era stato attaccato dallo sciame.
«Ho lottato per mezz'ora, ma non ho avuto successo», ha detto Danner, che è stato
trovato per terra quasi senza vita da una vicina. Quando in ospedale i medici
gli hanno tolto i pungiglioni, sono rimasti stupiti dal numero di punture, circa
mille. «Per me è quasi un miracolo. Una persona adulta normale può sopravivere
a 100-500 punture», ha detto il medico che cura Danner; evidentemente la desensibilizzazione
che gli apicoltori acquisiscono influisce a tal punto.

Vorrei ricordare che il veleno d'api in piccole quantità assume effetti
benefici e che le api attaccano solo in prossimità dell'alveare (ovviamente
per difendersi).




(nella foto un pungiglione con sacca velenifera)
Clicca qui per saperne di più.

 

 

 

 

Articolo visualizzato 3456 volte

Arnie in scalota di montaggio - Mimmo Di Mauro

DURFO Macchine per l'apicoltura, macchinari per il miele

www.casagrandecuppoloni.it/  Materiale per l Apicoltura

Produzione macchine per bustine monodose

Apedin - prodotti per l'apicoltura

Grenn Planet-Il Biologico su Internet