<< Home Page | Legislazione

 

Sagra del Miele di Sortino(Sr).
REGOLAMENTO


1) Il Comune di Sortino bandisce un concorso per la selezione dei migliori mieli di produzione del mediterraneo. Il concorso tende a valorizzare diversi tipi di miele, nell'incentivazione delle tecniche di buona produzione e nella promozione del consumo di miele di qualitą.
2) Per l'organizzazione del concorso, il Comune si avvale
della collaborazione dei seguenti Enti:
1. Provincia Regionale di Siracusa;
2. Ass.toAgricoltura Regione Sicilia;
3. AssociazioneApicoltori Sortinesi;
4. Istituto Zooprofilattico di Palermo;
5. Istituto Nazionale di Apicoltura - Bologna;
6. Dipartimento Economia dei sistemi agro-forestali Universitą di Palermo; 
7. Pro Loco di Sortino;
8. Universitą di Catania - Dipartimento di biologia animale;
9. Univ. di Palermo - Istituto di Entomologia Agraria;
10. Federazione Apicoltori Italiani (F.A.I.)
11. Unione Nazionale Associazione Apicoltori Italiani (U.N.A.A.P.I.)
3) Il concorso si prefigge la duplice finalitą di stimolare la produzione di miele di qualitą, e di promuoverne il consumo presso il grande pubblico.
4) Per la selezione dei campioni, la segreteria del Comitato Organizzatore si avvale della collaborazione dell'Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele.
5) Al fine di raggiungere gli scopi di cui all'art. 3, ai migliori mieli di produzione del mediterraneo, saranno assegnati attestati di qualitą e il riconoscimento di "MIGLIOR MIELE 2001" al primo classificato di ogni categoria con un numero significativo di campioni. La promozione di tali mieli sarą perseguita attraverso la divulgazione dei risultati del concorso presso la stampa, anche specializzata, per sensibilizzare i consumatori all'uso del miele di qualitą. Gli apicoltori che intendono partecipare al concorso dovranno inviare, entro il 8 SETTEMBRE 2001 per ogni tipo di miele con il quale vogliono concorrere:
- una campionatura costituita da tre confezioni da 500 g.
Ciascuna in idonei vasi di vetro, completamente anonimi;
- scheda di partecipazione debitamente compilata;
I campioni, corredati dalla documentazione di cui sopra, vanno inviati al seguente indirizzo: Associazione Apicoltori Sortinesi - Concorso 2a Edizione "GRANDI MIELI DEL MEDITERRANEO 2001" Via Raiti, 128 - 96010 Sortino (SR). 
Sono ammesse campionature di miele:
- prodotto nei Paesi del Mediterraneo e specificatamente: Francia, Spagna, Marocco, Algeria,Tunisia, Malta, Libia, Egitto, Israele, Turchia,Cipro, Grecia ;
- prodotto nelle seguenti regioni Italiane: Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Lazio, Liguria, Molise, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria;
- prodotto nel corso dell'ultima annata apistica (2000/01 per i mieli di produzione autunno-inverno e 2001 per gli altri);
- estratto dai favi mediante centrifugazione e perfettamente pulito;
- con contenuto d'acqua inferiore al 18%;
- con contenuto di idrossimetilfurfurale inferiore a 10 mg/Kg.
In deroga a quanto sopra previsto e limitatamente ai mieli di Erica arborea ,Corbezzolo e di Carrubo, sono ammessi i seguenti limiti:
- contenuto d'acqua inferiore a 19,5%;
- contenuto di idrossimetilfurfurale inferiore ai 15 mg/Kg. Detti mieli dovranno comunque presentarsi in ottimo stato di conservazione. Tutti i mieli che non abbiano le caratteristiche richieste saranno esclusi dal concorso.
I campioni di mieli che rispondono alle caratteristiche sopra elencate, saranno valutati da giurie composte di assaggiatori iscritti all'Albo Nazionale. Ogni campione sarą giudicato nell'ambito della categoria dichiarata.
A tutti i campioni di mieli che saranno riconosciuti perfettamente rispondenti ai migliori standard qualitativi per i parametri considerati, sarą assegnato un attestato di qualitą.
Al primo classificato di ogni categoria con un numero significativo di campioni sarą inoltre attribuito il riconoscimento di "Miglior Miele 2001".
Potranno inoltre essere assegnati premi speciali ai prodotti ritenuti meritevoli di particolari menzioni.
La premiazione avverrą il 7 Ottobre 2000 al termine del convegno, nell'ambito della XXI edizione Sagra del Miele.
Si ricorda che, ai sensi dell'attuale legislazione, č vietato utilizzare l'attestato attribuito al campione per la commercializzazione del miele.
La segreteria del Comitato Organizzatore, al fine di contribuire al miglioramento qualitativo della produzione nell'ambito del Mediterraneo, invierą ad ogni partecipante i risultati delle analisi fisico-chimiche effettuate (contenuto d'acqua e di idrossimetilfurfurale) e del giudizio di qualitą.

Torna indietro